ms. 1315           

Descrizione del manoscritto

Vicenza, Biblioteca civica Bertoliana, ms. 1315

1651-1750 · cc. 161 + 1 (cartulazione moderna a matita) · mm 300105 (c. 2), mm 242175 (c. 155).

Stato di conservazione: nel complesso buono; presenza in alcune parti di inchiostro fortemente acido.

Legatura: 1651-1750; cartoncino alla forma flessibile con nervi passanti in pelle allumata.

Storia: sul piatto anteriore etichetta con antica segnatura della Biblioteca Bertoliana: "G.7.1.61. / Miscellanee B.217."; sul contropiatto anteriore, di mano di A. Capparozzo, altra antica segnatura della Biblioteca Bertoliana: "G.4.3.38."; più sotto, della stessa mano, la nota: "Misc(ellanea) Sec(olo) XVIII."; più sotto ancora, di mano novecentesca, la nota: "Mazz(atinti) 406, che indica la presenza del manoscritto nell'inventario del Mazzatinti; foglio di mano settecentesca in cui sono indicate alcune opere contenute nella miscellanea.

Capparozzo, Andrea <1816-1884> (Rumor, 1, 347-351).

G.7.1.61. / Miscellanee B.217. (Biblioteca XX secolo), G.4.3.38 (Camera G).

cc. 1r-159v
Titolo elaborato: Miscellanea.
Primo testo inc. La victoire que l'armeé du roij, commandee par le marechal duc de Luxembourg (c. 2r), expl. la grande resistance des ennemis, en est une preuve incontestable (c. 6r).
Ultimo testo inc. Arì là asina mia cosa fai che più non vai (c. 156r), expl. intenda chi può per me già lo so non parlo di più (c. 159v).
Osservazioni: contiene: "Relation de la bataille gagnèe par l'armèe du roij comandèe par le maréchal duc de Luxembourg" del 1690 (cc.2r-6r); "Copia di lettera scritta da Venezia da un parziale del popolo di Messina al senato di quella città" (cc. 7r-16r); "Osservazioni per scriver lettere a nome di principi serenissimi et in particolare di quelli di Toscana" (cc. 17r-19v); "Introduzione alle scienze" (cc. 22r-45r); "Memoriale cum novo sumario sacra congregatione inquisitionis coram sanctissimo pro procuratoribus societatis Jesu missionis Sinensis" del 1707 (cc. 46r-85r); "Copia d'alcune riflessioni intorno alle cose presenti della Cina" (cc. 87r-99v); "Atto d'appellatione dell'illustrissimo e reverendissimo signor Alvaro Benavente vescovo d'Ascalona, e vicario apostolico nel regno della Cina" del 1707 (cc. 100r-113r); "La verità notificata nelle divulgate sospensioni per l'affare di Santa Giulia" (cc. 117r-126r); "Abregé de la vie de Tenac" opera burlesca del 1709 (cc. 128r-145v); "Panegyrique de messieur de Piové de Sacco sur les padoan" (cc. 146r-153r); "Il Balaam oratorio per musica del flemmatico dedicato al merito singolare del furioso" del 1681 (cc. 154r-159v).
Bianche numerose carte.

Bibliografia non a stampa: A. Capparozzo, Inventario della Camera G. Manoscritti e qualche stampato prezioso, [seconda metà del sec. XIX], Vicenza, Biblioteca civica Bertoliana, 110.

Bibliografia a stampa: Inventari dei manoscritti delle biblioteche d'Italia, 2, a cura di G. Mazzatinti, Forlì 1892, 69 nr. 406.

Fonti: S. Rumor, Gli scrittori vicentini dei secoli decimottavo e decimonono, Venezia 1905-1908.


Fondo: .
Lingue:
Genere letterario:
Catalogazione: Data creazione scheda: Data ultima modifica:

Collegamenti di fine pagina

accesso veloce



Catalogo



Progetto



Documenti scaricabili



Mappa del sito


I testi e le immagini sono riproducibili esclusivamente per uso personale e a scopo didattico e di ricerca, a condizione che venga citata la fonte.
Non è consentito alcun uso che abbia scopi commerciali o di lucro.

Valid XHTML 1.0 Strict - Valid CSS - Level Triple-A conformance, W3C-WAI Web Content Accessibility Guidelines 1.0 - Section 508.

visitatori dal 1 marzo 2006.