ms. 2142           

Descrizione del manoscritto

Vicenza, Biblioteca civica Bertoliana, ms. 2142

1812-1850 (datazione desunta da dati intrinseci) · cart., guardie cartacee · cc. 1 + 26 + 1 (aggiunta a lapis cartulazione assente) · mm 232184 (c. 1).

Disposizione del testo: a piena pagina.
Stato di conservazione: discreto.

Legatura: 1812-1850; coperta in cartoncino alla forma rivestito in carta a colla.

Storia: il codice appartenne alla famiglia Trissino; venne donato alla biblioteca Bertoliana da Antonio Porto nel 1866, vedi foglietto volante inserito nel codice; sul piatto anteriore scritto il nome del copista: "Cav(alier) Giovanni de Lazara"; sulla controguardia anteriore antiche segnature della biblioteca Bertoliana di mano di Capparozzo: "I.17.6.14", depennata, "G.5.3.23.".

Capparozzo, Andrea <1816-1884> (Rumor, 1, 347-351).
Lazara, Giovanni: de <1744-1833> (DBI, 64, 171-174).
Porto, Antonio <sec. 19.> (Bortolan-Rumor, 73).
Trissino <casa> (ABI I 963, 331-340).

G.5.3.23 (Camera G), I.17.6.14 (Camera I).

cc. 1r-25v
Autore: Bartsch, Adam Johann: von <1757-1821> (DBA I 58, 127-142; II 70, 240-242; 70, 282; III 44, 27-32).
Titolo identificato: Le peintre graveur, ed. Vienne 1803-1821; estratti.
Osservazioni: il copista riporta dei brani estratti dal dodicesimo e tredicesimo volume dell'opera di Adam von Bartsch; all'inizio di ogni estratto è presente il riferimento alla pagina dell'edizione a stampa da cui il brano è tratto. Inserito nel codice fascicolo di 29 carte, di 226×180 mm, scritto dallo stesso Giovanni de Lazara, contenente "Stampe di artefici vicentini esistenti nella raccolta del Cav. Lazara l'anno 1822", in cui sono descritte le stampe possedute dal de Lazara, seguite da informazioni sugli autori delle stesse, ed estratti tratti dalla "Storia del duomo di Orvieto (del P. M. Guglielmo della Valle)...", ed. Roma 1791.
Bianche cc. 1v, 26rv.

Bibliografia non a stampa: A. Capparozzo, Inventario della Camera G. Manoscritti e qualche stampato prezioso, [seconda metà del sec. XIX], Vicenza, Biblioteca civica Bertoliana, 127.

Fonti: G. Della Valle, Storia del duomo di Orvieto dedicata alla santita' di nostro signore Pio papa sesto pontefice massimo, Roma, presso i Lazzarini, 1791.
A. Bartsch, Le peintre graveur, Vienne, de l'imprimerie de J. V. Degen, libraire place St. Michel, 1803-1821.
D. Bortolan-S. Rumor, La Biblioteca Bertoliana di Vicenza, Vicenza 1892.
S. Rumor, Gli scrittori vicentini dei secoli decimottavo e decimonono, Venezia 1905-1908.
L. Ferrari, Onomasticon. Repertorio biobibliografico degli scrittori italiani dal 1501 al 1850, Milano 1947.
Dizionario biografico degli italiani, Roma 1960-.
Deutsches Biographisches Archiv, München 1983-2001.
Archivio Biografico Italiano, München 1987-.


Fondo: .
Lingue:
Codici di contenuto:
Catalogazione: Data creazione scheda: Data ultima modifica:

Collegamenti di fine pagina

accesso veloce



Catalogo



Progetto



Documenti scaricabili



Mappa del sito


I testi e le immagini sono riproducibili esclusivamente per uso personale e a scopo didattico e di ricerca, a condizione che venga citata la fonte.
Non è consentito alcun uso che abbia scopi commerciali o di lucro.

Valid XHTML 1.0 Strict - Valid CSS - Level Triple-A conformance, W3C-WAI Web Content Accessibility Guidelines 1.0 - Section 508.

visitatori dal 1 marzo 2006.