Vicenza, Biblioteca civica Bertoliana, ms. 705 1651-1700 · cart., guardie cartacee · cc. 1 + 229 + 1 (cartulazione a matita cc. I-XVII, paginazione originale a penna pp. A-B, cartulazione originale a penna cc. 1-207, integrata a matita cc. 208-212) · mm 143×101 (c. 1). Legatura: 1651-1700; piatti in cartoncino; coperta in pergamena; sul dorso titolo manoscritto: "Libro d'oro". Storia: sul piatto anteriore cartellino con l'indicazione "Biblioteca Bertoliana Manoscritti" e antica segnatura: "G.5.5.33 / Storia Veneziana B.42"; sulla controguardia anteriore antiche segnature della Biblioteca Bertoliana: "H.2.3.17", depennata; "G.1.10.19", di mano di Andrea Capparozzo; indicazione del numero corrispondente al manoscritto nell'Inventario del Mazzatinti: "Mazz(atinti) 127". Altra relazione di D.E.: Capparozzo, Andrea <1816-1884> (Rumor, 1, 347-351). Altra relazione di D.E.: Mazzatinti, Giuseppe <1855-1906> (DBI 72, 542-543). Antiche segnature: G.5.5.33 / Storia Veneziana B.42, G.1.10.19, H.2.3.17. cc. Ir-XVIv, A-B, 1r-212v Titolo presente: Libro d'oro (sul dorso), famiglie nobili venete. Testo inc. Aquisti. 628.10 zugno Anzolo (p. A), expl. Francesco Michiel (c. 209r). Osservazioni: le cc. Ir-Xr contengono l'indice delle famiglie nobili venete; c. 212v contiene una lista di cognomi. Bianche cc. Xv-XVIv, 209v-212r. Bibliografia non a stampa: A. Capparozzo, Inventario della Camera G. Manoscritti e qualche stampato prezioso, [seconda metà del sec. XIX], Vicenza, Biblioteca civica Bertoliana, c. 28r. Bibliografia a stampa: Inventari dei manoscritti delle biblioteche d'Italia, 2, a cura di G. Mazzatinti, Forlì 1892, 20 nr. 127. Fonti: S. Rumor, Gli scrittori vicentini dei secoli decimottavo e decimonono, Venezia 1905-1908. Dizionario biografico degli italiani, Roma 1960-. Archivio Biografico Italiano, München 1987-. Fondo: Manoscritti antichi. Lingue: Italiano (cc. Ir-XVIv, A-B, 1r-212v). Catalogazione: Alessia Scarparolo. Revisione: Francesco Bernardi, 27 ottobre 2006. Data creazione scheda: 24 ottobre 2006. Data ultima modifica: 26 giugno 2009.