Venezia, Fondazione Querini Stampalia, Cl. VI Cod. 38 (=349) 1701-1755 · cart., guardie cartacee · composito · cc. 1 + 265 + 1 (opuscoli e singole carte a stampa tra le cc. 11 e 12, 66 e 67, 69 e 70, 81 e 82, 243 e 244; guardie e frontespizio non numerati; cartulazione continua in grafite; alcuni testi presentano una numerazione propria) · mm 157×101 (c. 5), mm 338×214 (c. 24), mm 262×342 (c. 250), dimensioni variabili, si danno gli estremi. Stato di conservazione: qualche macchia di umidità; alcune carte danneggiate da inchiostro acido; volanti cc. 246-247. Legatura: 1801-1900; in cartone coperto da pergamena e mezza carta marmorizzata; sul dorso talloncino in pella rossa con autore, titolo e numero di tomo impressi in caratteri dorati; coperta in pergamena, carta. Storia: sul dorso cartellino con l'attuale segnatura; sul verso del foglio di guardia anteriore dei due tomi cartellino con l'attuale segnatura, l'antica segnatura "L-2" e la segnatura manoscritta della Classe VI. Antiche segnature: L-2. Osservazioni: miscellanea che raccoglie in parte materiale di mano di Angelo Maria Querini, in parte scritti da altre mani e di diversa provenienza; il volume è stato ordinato verso la fine Ottocento, con inserimento di un frontespizio recante un titolo d'insieme; sono inoltre state create delle sezioni ("filze") che accorpano testi di carattere affine. cc. 1r-266v Altra relazione di D.I.: Querini, Angelo Maria <1680-1755> (di Polo Marco; nominato cardinale nel 1727; Querini Stampalia, 228-229). Titolo aggiunto: A.M. Querini. Memorie ed atti varii, ossia miscellanea di scritture, documenti e schede riguardanti alcuni atti de' suoi diversi ufficii, in qualità di monaco, vescovo e cardinale (Filze n. 8 - carte 350 circa) (frontespizio). Primo testo inc. Feria 4.a die 25. maij 1707. In Congregatione (c. 1r), expl. Romane et Universalis Inquisitionis notarius (c. 1r). Ultimo testo inc. Giangirolamo Gradenigo si umilia a S.E. Andrea Querini (c. 264r), expl. Da Tolentini 4 giugno 1751 (c. 264r). Osservazioni: presenza di sigilli aderenti in ceralacca; alcuni testi sono autografi del cardinale. Rare carte bianche. Bibliografia non a stampa: L. Perosa, Catalogo dei codici manoscritti della Biblioteca Querini-Stampalia, luglio 1883, Venezia, Fondazione Querini Stampalia, c. 179v. Fonti: L. Ferrari, Onomasticon. Repertorio biobibliografico degli scrittori italiani dal 1501 al 1850, Milano 1947. I Querini Stampalia: un ritratto di famiglia nel Settecento veneziano, a cura di Giorgio Busetto e Madile Gambier, Venezia 1987. Fondo: Manoscritti Classe VI. Lingue: Italiano (cc. 1r-266v), Latino (cc. 1r-266v). Catalogazione: Alessia Giachery. Revisione: Paolo Eleuteri, 6 gennaio 2007. Data creazione scheda: 15 dicembre 2006. Data ultima modifica: 26 giugno 2009.