Lonigo, Convento di San Daniele, Corale 13 1591-1925 (primo elemento data stimata: 1901-1925; elementi da 2-7 data stimata: 1591-1610) · cart., guardie cartacee · composito di 7 elementi · (primo elemento cc. 1-4; secondo elemento cc. 1-28; terzo elemento 2 guardie bianche e cc. 1-57; quarto elemento cc. 1-2; quinto elemento c. 1; sesto elemento c. 1; settimo elemento c. 1; nel terzo i fascicoli sono legati) · cc. 2 + 93 (2; cartulazione: 1: moderna cc. 1-4; 2: paginazione originale 21-77; cc. 1-28; 3: originale costituito da 2 guardie non numerate cc. 1-57; 4: cc. 1-2; 5: c. 1; 6: c. 1-2; a matita 1-93) · mm 443×301 (c. 1 primo elemento), mm 470×344 (c. 1 secondo elemento), mm 503×362 (c. 1 terzo elemento). Scrittura e mani: elemento I Mano 1: cc. 1r-2v gotica corale; elemento II Mano 2: cc. 1r-28v gotica corale; elemento III: Mano 1: cc. 1r-8v gotica corale; Mano 2: cc. 9r-25v, 34v-39r, 42v-44r, 45v-46r gotica corale; Mano 3: cc. 26r-33r gotica corale; elemento IV: Mano 4: cc. 1v-2r imitazione della gotica corale; elemento V: Mano 5: c. 1r imitazione della gotica corale; elemento VI: Mano 6: c. 1rv imitazione della gotica corale; elemento VII: Mano 7: c. 1rv imitazione della gotica corale; Note al testo: Mano A. c. 55v scrittura corsiva; Mano B. c. 56rv scrittura corsiva; IV elemento: Mano 1: cc. 1r-2v scrittura corsiva; V elemento: Mano 1: cc. 1r-2v gotica corale; VI elemento, Mano 1: c. 1rv scrittura corsiva; VII elemento c. 1rv scrittura corsiva; due striscie di un frammento imitazione della gotica corale. Frammenti: difficile la lettura del testo per la perdita dello stesso, si leggono poche parole: 1: c. 1rv scrittura gotica corale " fides suppleme / sensum desé/"; 2: c. 1r scrittura gotica corale "dominum Jesum Christum", difficile l'identificazione del testo per le poche parole scritte. Stato di conservazione: pessimo; nel III elemento presenti due carte bianche, che fungevano da guardie di un manoscritto precedente, mutilo il testo; carte e inchiostri abbastanza acidi, macchie di gora, fogli staccati dalla cucitura; tutti gli elementi sono sia acefali che mutili; legatura molto rovinata, abrasioni e tarlature. Decorazione: 1591-1910; iniziali: semplici, filigranate. Notazione musicale: cc. 1r-93r, quadrata, 4 linee/rigo, 6 righi/pagina, note di colore marrone, righi di colore rosso (notazione musicale per canto fratto; c. 1r terzo elemento tetragramma mm 365×300×33). Legatura: 1891-1919 (Veneto); assi in cartone; coperta in pelle. Storia: sul dorso etichetta della vecchia segnatura "XII". Antiche segnature: XII. c. 1r Autore: Chiesa cattolica (ACOLIT, 1, 133). Titolo identificato: Salve Regina, Chevalier 18147. Testo inc. Salve Regina, Mater misericordiae, vita dulcedo (c. 1r), expl. ostende o clemens, o pia o dulcis Virgo Maria. (c. 1r). Osservazioni: VII elemento. c. 1r Altra relazione di D.I.: Antonio: da Padova (ca. 1195-1231; DBI, 3, 561-566). Titolo identificato: Responsorium sancti Antonii de Padua, Chevalier 18886. Testo inc. Si quaeris miracula, mors, error (c. 1r), expl. narrent hi qui sentiunt dicant Paduani: Gloria Patri et Filio et Spiritui (c. 1r). Osservazioni: V elemento. Bianca c. 1v. c. 1r Autore: Chiesa cattolica (ACOLIT, 1, 133). Titolo identificato: Salve Regina, Chevalier 18147. Testo inc. Salve Regina, Mater misericordiae, vita dulcedo et spes (c. 1r), expl. mutilo ergo advocata nostra illos tuos misericordes oculos (c. 1r). Osservazioni: VI elemento. cc. 1r-2v Autore: Hermannus: Augiensis <1013-1054> (PMA, 291). Titolo identificato: Antiphona maior de beata Maria virgine, AH, 50, 244; CAO, 3, 1356; Chevalier 861. Testo inc. Alma Redemptoris mater, quae pervia coeli (c. 1r), expl. resurrexit sicut dixit alleluia; ora pro nobis Deum alleluia (c. 2v). Osservazioni: IV elemento. cc. 1r-57v Autore: Chiesa cattolica (ACOLIT, 1, 133). Titolo identificato: Kyriale. Testo inc. Kyrie eleison Christe eleison Kyrie eleison (c. 1r), expl. neccessitas narrent hi qui sentiunt dicant Paduani (c. 57v). Osservazioni: III elemento. cc. 1r-28v Autore: Chiesa cattolica (ACOLIT, 1, 133). Titolo identificato: Hymnarium. Testo inc. acefalo pebris meis dormitationem. Et requiem temporibus (c. 1r), expl. orbem hac die laetus meruit beatas scandere sedes (c. 28v). Osservazioni: II elemento. cc. 1r-4v Autore: Chiesa cattolica (ACOLIT, 1, 133). Titolo identificato: Kyriale. Testo inc. acefalo Kyrie eleison III Christe III eleison (c. 1r), expl. illud ave peccatorum miserere miserere (c. 4v). Osservazioni: I elemento; la numerazione in cifre romane del Kyriale indica la diversa tipolagia nella notazione musicale. c. 1v Altra relazione di D.I.: Antonio: da Padova (ca. 1195-1231; DBI, 3, 561-566). Titolo identificato: Responsorium sancti Antonii de Padua, Chevalier 18886. Testo inc. Si quaeris miracula, mors, error, calamitas (c. 1v), expl. narrent hi qui sentiunt dicant Paduani (c. 1v). Osservazioni: VI elemento. c. 1v Altra relazione di D.I.: Eboli, Tommaso: di (DBI, 42, 266-271). Altra relazione di D.I.: Iulianus: de Spira (PMA, 343). Titolo identificato: Antiphona ad Benedictus et Magnificat infra Octavam et pro Commemoratione S. Francisci, ed. Analecta Franciscana, 10, 387. Testo inc. Salve, sancte pater, patriae lux, forma Minorum (c. 1v), expl. carnis ab exilio duc nos ad regna polorum (c. 1v). Osservazioni: VII elemento; l'Antifona è tratta dall'Officium S. Francisci (Ad II Vesperas) di Giuliano di Speyer (Iulianus de Spira) ed è attribuita a Tommaso di Eboli (Thomas Capuanus; cfr. DBI, 42, 266-271). Fonti: Analecta hymnica medii aevi, Leipzig 1886-1922. U. Chevalier, Repertorium hymnologicum. Catalogue des chants, hymnes, proses, séquences, tropes en usage dans l'Église Latine depuis les origines jusqu'a nos jours, Louvain 1892-1920. Legendae S. Francisci Assisiensis saeculis XIII et XIV conscriptae, Roma 1926-1941. Dizionario biografico degli italiani, Roma 1960-. R.-J. Hesbert, Corpus antiphonalium officii, Roma 1963-. Enciclopedia Dantesca, Roma 1970-1978. ACOLIT, 1, Bibbia, Chiesa cattolica, Curia romana, Stato pontificio, Vaticano, papi e antipapi, Milano 1998. Personennamen des Mittelalters. Nomina Scriptorum Medii Aevi. PMA, red. Bearb. C. Fabian, 2. erw. Ausg., München 2000. Fondo: Corali. Lingue: Latino (c. 1r), Latino (c. 1r), Latino (c. 1r), Latino (cc. 1r-2v), Latino (cc. 1r-57v), Latino (cc. 1r-28v), Latino (cc. 1r-4v), Latino (c. 1v), Latino (c. 1v). Soggetto: Antifonari, Innari, Kyriali. Codici di contenuto: libri liturgici. Catalogazione: Maria Cristina Zanardi. Revisione: Paolo Eleuteri, 7 luglio 2008; Paolo Eleuteri, 12 ottobre 2007; Paolo Eleuteri, 28 settembre 2007; Paolo Eleuteri, 30 agosto 2007. Data creazione scheda: 2 marzo 2006. Data ultima modifica: 26 giugno 2009.