Vicenza, Biblioteca civica Bertoliana, ms. 997 1701-1750 · cart., guardie cartacee · cc. 224 + 1 (antica paginazione divisa in due tranches pp. 1-223, 1-214, integrata da moderna a matita p. 224, pp. 215-224) · mm 223×158 (p. 75). Stato di conservazione: buono. Legatura: 1701-1750; cartoncino alla forma; sul dorso a penna: “III / N. 230 / 96”. Storia: sul piatto anteriore etichetta con antica segnatura depennata della Biblioteca Bertoliana: “G.6.3.18. / Teologia B.116."; sulla controguardia anteriore, di mano di A. Capparozzo, due antiche segnature della Biblioteca Bertoliana, la prima delle quali depennata: “H.1.1.13., G.2.6.13.”; più sotto, della stessa mano, la nota: “M(anu)s(criptu)s Sec(ulo) XVIII.”. Altra relazione di D.E.: Capparozzo, Andrea <1816-1884> (Rumor, 1, 347-351). Antiche segnature: G.6.3.18 / Teologia B.116, G.2.6.13, H.1.1.13. pp. 1-223, 1-214 Titolo elaborato: Opere teologiche, iniziano nei mss. 996 e 997. Ultimo testo inc. Incarnationis mysterium, de quo disputandum hoc anno aggredimur (p. 1), expl. si placet, apud Tournellium, vitasse, et alios (p. 214). Primo testo inc. Quod mihi anno superiore extremum proposueram de Augustissimo trinitatis mysterio (p. 1), expl. sed de his pro instituto nostro satis multa dixisse videor (p. 223). Osservazioni: si tratta di due trattati teologici, “De trinitate, et beatitudine” nella prima serie di paginazione pp. 1-223, e “De incarnatione verbi divini” nella seconda, pp. 1-214; in testa ai trattati sono riportate le quattro lettere “A.M.D.G.” che, come scrive il Capparozzo nel suo inventario, potrebbero essere le iniziali dell'autore. Bianche pp. 224, 215-224. Bibliografia non a stampa: A. Capparozzo, Inventario della Camera G. Manoscritti e qualche stampato prezioso, [seconda metà del sec. XIX], Vicenza, Biblioteca civica Bertoliana, 42. Fonti: S. Rumor, Gli scrittori vicentini dei secoli decimottavo e decimonono, Venezia 1905-1908. Fondo: Manoscritti generali. Lingue: Latino (pp. 1-223, 1-214). Soggetto: Teologia. Catalogazione: Marta Malengo. Data creazione scheda: 16 novembre 2009. Data ultima modifica: 7 maggio 2010.