Venezia, Biblioteca nazionale Marciana, Or. 112 (=106) 1601-1650 · cart., guardie cartacee (carta orientale bianca levigata ) · cc. 1 + 182 + 1 (due cartulazioni: una all'occidentale, ora espunta, un'altra all'orientale, entrambe a matita, sull'angolo superiore esterno di ogni rispettiva carta recto) · mm 206×153 (c. 3r). Disposizione del testo: su due colonne, entrambe utilizzate sulle cc. 1v-25v (persiano sulla colonna di destra, turco ottomano sulla colonna di sinistra), scritta solo la colonna di destra (persiano) sulle cc. 26v-182v; rubricatura; 10 linee. Richiami: orizzontali, su ogni carta verso, doppi su cc. 1v-25v (sotto lo specchio di scrittura sia della colonna di destra e rimanda al testo persiano della colonna di destra della carta successiva, sia della colonna di sinistra e rimanda al testo turco ottomano della colonna di sinistra della carta successiva), singoli al centro del margine inferiore di ogni carta verso sulle cc. 26v-182v; il richiamo in persiano è posto tra due linee oblique ("/[richiamo]/"). Scrittura e mani: buona scrittura šikasta nera, rubriche in rosso. Sigilli e timbri: c. 182v, timbro tondo blu della Biblioteca con stemma del Regno d'Italia (casa Savoia) e legenda "R. Biblioteca Marciana Venezia". Stato di conservazione: supporto leggermente ondulato sul margine esterno con degradazione degli angoli esterni delle cc. 1-8; gore ed altre rare macchie di lieve entità; fori di tarlo sulla pelle del dorso. Legatura: 1751-1800; assi in cartone; coperta in mezza pelle e carta; restauro: consolidamento di c. 34; rifacimento della cucitura. Storia: sul margine superiore di c. 182v si trovano le note "181", "Cod. 60" e la segnatura Nani "Codice 62" e un frammento di sigillo in ceralacca rossa probabilmente di epoca naniana; sull'angolo inferiore esterno timbro tondo blu della Biblioteca con stemma del Regno d'Italia (casa Savoia) e legenda "R. Biblioteca Marciana Venezia". Sulla controguardia posteriore sono presenti l'antica segnatura marciana "LXXXV / 8.o" e l'ex ­libris con motto e legenda: "Custos vel ultor / MCM / Biblioteca Nazionale di S. Marco Venezia" (Bragaglia nr 2516). Sul dorso, verso il piede, a penna, collocazione ancora in uso "Cod. CXII". Il manoscritto appartenne alla biblioteca di Giacomo Nani (1725-1797) con collocazione 62, e, dal 1800, entrò a far parte della Biblioteca Marciana (Zorzi, Libreria, 311-315). Possessore: Nani, Giacomo <1725-1797> (anche Jacopo; DBI, 77, 698-703). Antiche segnature: Marciana LXXXV / 8.o, Nani 62. cc. 1v-182v Autore: Bellarmino, Roberto (1542-1621; ABI I 127, 25-83; II 47, 149-156; II S 8, 314-315; IV 46, 257-259; 46, 261-263). Traduttore: Xavier, Jeronimo (gesuita missionario nell'India settentrionale e presso la corte Moghul). Titolo identificato: Intixāb i ‘aqāyid va ‘amaliyyāt i dīn i ‘īsaviyān, Leiden 2831, V, p. 327; Pertsch 1098; Cambridge p. 5; Blochet I, 19 e 21-22; Rossi BAV, pp. 30-32; Camps p. 175; Hoffmann 1927. Testo inc. acefalo ‘ālimān i mutaḥayyir ammā maujib i istimā‘ az īšān mītavānam (c. 1v), expl. mutilo va dar-ān sā‘at aṣlan ummīdgurīz nabāšad az ba-jā āvardan i ḥukm i ‘idālat i ‘ādil i ḥaqīq (c. 182v). Osservazioni: versione turca a fronte, interrotta dopo i primi capitoli a c. 25v; capitoli organizzati in dialogo, segnalato dalle lettere rubricate س (per "soru" = domanda) e ج (per "ğevāb" = risposta). Bianco il recto di tutte le carte. Bibliografia non a stampa: Biblioteca Nazionale Marciana, Codices Arabici, Turcici, Persici, et Sinenses, Coptici et Armeniaci, Hebraici Indici ac Syriaci, etcaet. 1795- (manoscritto, in uso), 16r. G. Veludo, Codices orientales Bibliothecae ad D. Marci Venetiarum, 1877, Biblioteca nazionale Marciana, inventario manoscritto, c. 18v nr 116. Bibliografia a stampa: S. Assemani, Catalogo de’ codici manoscritti orientali della Biblioteca Naniana compilato dall’abate Simone Assemani professore di lingue orientali nel Seminario e socio dell’Accademia delle Scienze Belle Lettere ed Arti di Padova. Vi s’aggiunge l’illustrazione delle monete cufiche del Museo Naniano, 2, Padova 1787-1792, 2, 7 nr 62. A.M. Piemontese, Elenco dei manoscritti persiani nella Biblioteca Marciana di Venezia, in "Annali della Facoltà di Lingue e letterature straniere di Ca' Foscari, XIV/3, Serie Orientale", 6 (1975), 299-309, 304 nr 21. A.M. Piemontese, Catalogo dei manoscritti persiani conservati nelle Biblioteche d'Italia, Roma 1989, 353 nr 410. Fonti: P. De Jong, M.J. De Goeje, M. Th. Houtsma, R.P.A. Dozy, Catalogus codicum orientalium Bibliothecae Academiae Lugduno Batavae, Lugduni Batavorum 1851-1877. W. Pertsch, Verzeichnis der persischen Handschriften der königlichen Bibliothek zu Berlin, Berlin 1888. E.G. Browne, A Catalogue of the Persian Manuscripts in the Library of the University of Cambridge, Cambridge 1896. E. Blochet, Catalogue des manuscrits persans de la Bibliothèque Nationale, Paris 1905-1934. G. Hoffmann S.I. "Il beato Bellarmino e gli Orientali", in: Orientalia Christiana, VIII/6, n. 33 (Martio 1927), pp. 257-307. E. Rossi, Elenco dei manoscritti persiani della Biblioteca Vaticana, Città del Vaticano 1948. Dizionario biografico degli italiani, Roma 1960-. A. Camps, "Persian works of Jerome Xavier, a Jesuit at the Mogul Court", in: Islamic Culture, XXXV (1961), pp. 166-176. Archivio Biografico Italiano, München 1987-. M. Zorzi, La Libreria di San Marco. Libri, lettori, società nella Venezia dei Dogi, Milano, 1987. E. Bragaglia, Gli ex libris italiani dalle origini alla fine dell'Ottocento, Milano [1993]. Recupero da catalogo (Piemontese 1989, 353, nr. 410; integrazioni dal manoscritto). Fondo: Manoscritti Orientali. Lingue: Persiano (cc. 1v-182v), Turco ottomano (cc. 1v-182v). Catalogazione: Sara Fani. Data creazione scheda: 16 dicembre 2013. Data ultima modifica: 18 agosto 2016.