Venezia, Biblioteca nazionale Marciana, Gr. V, 7 (=1054) 1326-1375 · cart., guardie cartacee · cc. 1 + 131 + 1 (cc. I, 1-131, I'; le cc. di guardia sono di restauro; cartulazione meccanica da 1 a 131, apposta prevalentemente nell'angolo superiore esterno a supplire la precedente cartulazione a inchiostro, caduta per i guasti delle carte) · mm 398×285. Filigrana: (cc. 1, 2, 25, etc.) unicorno, molto simile Briquet 15759 (Treviso 1342, Parma 1348, Fabriano 1341). Fascicolazione: fascicolazione organizzata dal recente restauro: 1-8×6 (48), 9×2 (50), 10-22×6 (128), 23×3 (131). Segnatura dei fascicoli: antica segnatura dei fascicoli non distinguibile dal momento che i margini sono stati rifilati dal recente restauro. Righe: linee di scrittura 51. Disposizione del testo: su due colonne. Scrittura e mani: un unico scriba ha vergato accuratamente il codice; una seconda mano è responsabile di pochissime aggiunte e supplementi. Stato di conservazione: molte carte, tarlate e consunte, con grave danno per la scrittura, hanno richiesto un importante intervento di restauro eseguito, con la legatura, dal Laboratorio di restauro della badia greca di Grottaferrata negli anni 1930 e 1950. Decorazione: 1326-1375 (titoli, iniziali e lemmi in rosso). Legatura: 1930-1950; assi in cartone; coperta in pelle castano chiaro; a losanghe in corrispondenza e continuazione dei 4 doppi nervi; fermagli; restauro: legatura restaurata nel XX secolo presso il Laboratorio della Badia greca di Grottaferrata; tutti i margini sono stati rifilati; il piatto anteriore della legatura coeva originaria (1326-1375) si conserva ed è descritto a parte. Storia: al centro del contropiatto anteriore è stato incollato l'ex-libris marciano "MDC" (Bragaglia, 2516); il codice proviene dal Convento dei santi Giovanni e Paolo di Venezia, come attesta la nota di possesso sulla sommità di c. 1r "Liber acephalus de Medicina annorum 400"; sul margine inferiore della medesima carta "Galeni de compositione Medicinarum"; si veda anche: https://pinakes.irht.cnrs.fr/notices/cote/70495/. Possessore: Convento dei Santi Giovanni e Paolo (Corner, 81-89). Restauratore: Laboratorio di Restauro del libro dell'Abbazia di Santa Maria (San Nilo 2005, 273-282). Antiche segnature: Ss. Giovanni e Paolo 39. cc. 1r-27v, 38r-131v Autore: Theophanes: Nonnus (PMA, 650). Titolo identificato: Epitome de curatione morborum, Bernard, 1794; testo non completo. Osservazioni: il testo è aggiunto nelle pagine in origine bianche alla fine dei singoli libri o di porzioni di testo più piccole di Galeno (per una descrizione più accurata vd. Sonderkamp 1987, 217-226); alle cc. 28-37v in parte excerpta dalla Synopsis de remediis di Teofane Nonno (cfr. Sonderkamp 1987, 226-228). cc. 1r-131v Autore: Galenus, Claudius <122-199> (DOC, 1, 780-784). Titolo identificato: De compositione medicamentorum secundum locos, DOC, 1, 781; libri III-X. Osservazioni: testo lacunoso per caduta di fogli. cc. 28r-37v Autore: Theophanes: Nonnus (PMA, 650). Titolo identificato: Synopsis de remediis; excerpta. Osservazioni: cfr. Sonderkamp 1987, 226-228. Bibliografia a stampa: D.M. Berardelli, Codicum omnium graecorum, arabicorum, aliarum linguarum orientalium, qui manuscripti in Bibliotheca ss. Johannis et Pauli Venetiarum, Ordini Praedicatorum, asservantur, catalogus, in: Nuova raccolta d'opuscoli scientifici e filologici [a cura di A. Calogerà e F. Mandelli], Venezia, Simone Occhi, 20 (1779), 161-240, qui 197. H. Diels, Die Handschriften der Antiken Aerzte, I-III, Berlin 1905-1906, II (1906), 98. J. Sonderkamp, Untersuchungen zur Überlieferung der Schriften des Theophanes Chrysobalantes (sog. Theophanes Nonnos), Bonn 1987, 215-228. A. Garzya-A. Guardasole, In margine alla tradizione a stampa del "De compositione medicamentorum secundum locos" di Galeno, in: I testi medici greci. Tradizione e ecdotica. Atti del III Convegno Internazionale. Napoli, 15-18 ottobre 1997, Napoli 1999, 241-247. R. Quinto, Manoscritti medievali nella Biblioteca dei Redentoristi di Venezia (S. Maria della Consolazione, detta "della Fava"), Padova 2006, 356. A. Guardasole-A. Roselli, Les marginalia de John Caius au 'De compositione medicamentorum secundum locos' de Galien dans l'édition de Bâle (1538) de l'Eton College, in: Storia della tradizione e edizione dei medici greci. Atti del VI Colloquio internazionale, Paris 12-14 aprile 2008, Napoli 2010, 337-352, qui 337 n. 4, 338. B. Mondrain-A. Roselli, Démétrios Angelos et la médecine: contribution nouvelle au dossier, in: Storia della tradizione e edizione dei medici greci. Atti del VI Colloquio internazionale, Paris 12-14 aprile 2008, Napoli 2010, 293-322, qui 302, 319, 320 n. 76. D. Jackson, The Greek Library of Saints John and Paul (San Zanipolo) at Venice, Tempe 2011, 26, 50, 51. Fonti: F. Corner, Notizie storiche delle chiese e monasteri di Venezia, e di Torcello, Padova, Stamperia del Seminario, G. Manfrè, 1758. J.S. Bernard, Theophanis Nonni epitome de curatione morborum, 1-2, Amstelodami 1794. C.M. Briquet, Les filigranes. Dictionnaire historique des marques de papier dès leur apparition vers 1282 jusqu'en 1600. A facsimile of the 1907 edition with supplementary material contributed by a number of scholars, ed. by A. Stevenson, Amsterdam 1968. E. Mioni, Bibliothecae Divi Marci Venetiarum, Codices Graeci Manuscripti, I, Codices in classes a prima usque ad quintam inclusi, II, Classis II, codd. 121-198 - Classes III, IV, V, Indices, Roma 1972. E. Bragaglia, Gli ex libris italiani dalle origini alla fine dell'Ottocento, Milano [1993]. V. Volpi, DOC. Dizionario delle opere classiche, Milano 1994. Personennamen des Mittelalters. Nomina Scriptorum Medii Aevi. PMA, red. Bearb. C. Fabian, 2. erw. Ausg., München 2000. San Nilo: il monastero italo-bizantino di Grottaferrata: 1004-2004: mille anni di storia, spiritualità e cultura / a cura dell'archimandrita P. Emiliano Fabbricatore e della comunità monastica. [Roma], [2005]. Recupero da catalogo (Mioni 1972, I.2, 258-261: con aggiunte nella descrizione interna e in Bibliografia e autopsia del manoscritto). Fondo: Manoscritti Greci classe V. Lingue: Greco classico (fino al 1453) (cc. 1r-27v, 38r-131v), Greco classico (fino al 1453) (cc. 1r-131v), Greco classico (fino al 1453) (cc. 28r-37v). Soggetto: Medicina. Legami tra manoscritti: Gr. V, 5 (=1053), Gr. V, 6 (=1207), Gr. V, 8 (=1334), Gr. V, 9 (=1017) (stessa antica segnatura); Gr. VI, 8 (=1154). Codici di contenuto: opera scientifica. Catalogazione: Linda Siben. Data creazione scheda: 8 luglio 2014. Data ultima modifica: 25 settembre 2020.