Venezia, Biblioteca nazionale Marciana, It. XI, 360 (=10170) 1794-1833 · cart., guardie cartacee · cc. 1 + 345 + 1 (cartulazione in grafite 1-345 apposta in sede di catalogazione; 1 foglio di guardia anteriore e 1 posteriore non numerati) · mm 452×306 (c. 1), mm 412×290 (c. 291), di formato più piccolo le sole carte 291-296. Stato di conservazione: legatura staccata dal corpo; interamente sfascicolato. Legatura: 1801-1850; in pelle su cartoncino, con decorazioni a secco dorate sul dorso e indicazione di partizione alfabetica "A-B" non congrua al contenuto. Storia: catalogo alfabetico per autore degli stampati conservati presso la Biblioteca Marciana, compilato solo per la partizione alfabetica A-D. Esteso nei primi decenni del XIX secolo da mano unica, riconoscibile in quella del bibliotecario marciano Pietro Bettio, e integrato da aggiunte posteriori di varie mani, tra cui, seppur sporadicamente, quella di Jacopo Morelli, predecessore di Bettio. Bettio entra in Marciana nel 1794 in qualità di vicecustode e, alla morte (1819), succede al Morelli nella carica di bibliotecario. La mano di Bettio registra edizioni stampate fino al 1819 (c. 54r), la mano di Morelli fino al 1812 (c. 158r). La data di stampa più recente registrata pare essere il 1833 (c. 271v). A c. 88v Bettio aggiunge di sua mano elenco di opere scritte da lui e reperibili in Marciana, con date di stampa fino al 1819, seguono aggiunte di altre mani, sempre con riferimento ad opere di Bettio, con date di stampa fino al 1828. Le aggiunte posteriori rispondono ad almeno altre due mani, oltre a quella di Morelli. Dal 23 agosto 1820 fa parte dell'organico della Biblioteca Anton Giovanni Bonicelli, assunto con qualifica di vicebibliotecario; egli sarà collocato a riposo il 4 maggio 1830, cfr. Zorzi, Libreria, 371-374; al Bonicelli si aggiungono, dal 5 luglio 1822 un coadiutore, Luigi Bosello (Zorzi, Libreria, 372 e 536 n. 57) e dal 24 maggio 1824 Bartolomeo Gamba, in una prima fase in qualità di "aggiunto provvisorio e gratuito", dal 18 agosto 1830 di vicebibliotecario, si vedano, Zorzi, Libreria, 374 e Rossi Minutelli 2008. Il catalogo pare essere stato esteso a seguire di quello in 3 tomi conservato in Marciana con segnatura It. XI, 357-359 (=10437-10439), in uso nella seconda metà del XVIII secolo; si osserva in particolare che molte registrazioni aggiunte dalla mano di Morelli nel catalogo segnato It. XI, 357-359, e quindi da ritenersi indicative di esemplari acquisiti a vario titolo in una fase posteriore alla stesura del catalogo stesso, risultano invece nel manoscritto in esame scritte dalla prima mano di scrittura, quella di Bettio, e quindi presumibilmente entro il 1819-1820. Pare quindi di potere ritenere plausibile che le notizie scritte da mani diverse rispetto a quelle di Bettio e di Morelli si riferiscano ad acquisizioni (a vario titolo) cronologicamente collocabili non prima degli anni venti dell'Ottocento. Non risulta invece chiaro in che rapporto si collochi quanto ai tempi di compilazione rispetto al successivo catalogo marciano completo degli stampati, redatto da Bettio in quindici mesi a partire dal 1795 in 10 volumi e che registra quanto ora denominato"Fondo Antico". Rispetto a tale catalogo, quello qui in esame risponde certamente ad una fase precedente in quanto molte delle notizie bibliografiche qui aggiunte da mano posteriore rispetto a Bettio, nel catalogo in dieci volumi sono di mano di Bettio stesso. Pur tuttavia, Bettio qui registra edizioni di sua mano almeno fino al 1819, e nel complesso viene aggiornato fino al 1833. Sul contropiatto anteriore etichetta cartacea in basso con l'attuale segnatura e la provenienza "Archivio della Biblioteca", in alto altra etichetta con antica segnatura marciana: "AB.8 (8)". Copista: Bettio, Pietro <1769-1846> (DBI, 9, 757-760). Copista: Morelli, Jacopo <1745-1819> (DBI, 76, 628-631; AP, Morelli, Jacopo). Luogo di copia: Venezia. Antiche segnature: Marciana AB.8. Osservazioni: catalogo organizzato in ordine alfabetico, in base al nome dell'autore se noto o del titolo, con indicazione delle note tipografiche e del formato. Nel catalogo, a margine sono riportate le antiche segnature marciane rispondenti alla collocazione negli armadi in Palazzo Ducale. Saltuariamente sono riportati i numeri di fondo antico, che viene in uso a partire dal 1825 in ottemperanza ad un regolamento austrungarico, cfr. Marcon 2008, 201. Probabile perdita di testo, mancano alcune voci alfabetiche presenti nel precedente catalogo marciano, segnato It. XI, 357-359 (=10437-10439): da "Almcadom" a "Appendice", da "Duplessy" a "Düsburg". Ogni carta che compone il catalogo è contrassegnata nel margine superiore esterno da segno di spunta a forma di crocetta tracciata prevalentemente in grafite rossa o in subordine in grafite nera, forse a indicare un controllo effettuato sulle registrazioni bibliografiche; tale segno non compare nel fascicolo aggiunto di dimensioni minori (cc. 291-296), tutto di mano di Bettio. cc. 1r-345v Altra relazione di D.I. (autografo): Bettio, Pietro <1769-1846> (DBI, 9, 757-760). Autore: Biblioteca Nazionale Marciana . Altra relazione di D.I. (autografo): Morelli, Jacopo <1745-1819> (DBI, 76, 628-631; AP, Morelli, Jacopo). Titolo elaborato: Catalogo alfabetico delle opere a stampa, lettere A-D. Testo inc. CXVII.4 Athenagoras philosophe Athenien. Du vrai, et parfait (c. 1r), expl. M.7* [Dynus Franciscus] Civilium et criminalium materiarum (c. 345v). Fonti: Dizionario biografico degli italiani, Roma 1960-. Archivio Biografico Italiano, München 1987-. M. Zorzi, La Libreria di San Marco. Libri, lettori, società nella Venezia dei Dogi, Milano, 1987. S. Rossi Minutelli, Gamba bibliotecario della Marciana, in: Una vita tra i libri. Bartolomeo Gamba, a cura di G. Berti, G. Ericani, M. Infelise, Milano 2008, 150-173. Morelli, Jacopo in: Archivio possessori, Biblioteca nazionale Marciana (13 gennaio 2021) [https://marciana.venezia.sbn.it/immagini-possessori/468-morelli-jacopo]. Fondo: Manoscritti Italiani classe XI. Lingue: Francese (cc. 1r-345v), Italiano (cc. 1r-345v), Latino (cc. 1r-345v). Codici di contenuto: catalogo di biblioteca. Genere letterario: più generi letterari o altro. Catalogazione: Alessia Giachery. Data creazione scheda: 25 settembre 2017. Data ultima modifica: 6 ottobre 2017.